La leggenda giapponese dei ciliegi


I ciliegi sono tra le piante più belle che ci siano; le nostre due piante adesso stanno maturando i primi succosi frutti, e noi li degustiamo con piacere.





Fino a poco tempo fa, invece, teneri fiori decoravano i loro ampi rami e l'ambiente circostante.


Una leggenda giapponese molto suggestiva racconta che in origine i fiori di ciliegio fossero candidi come la neve.

Un giorno, però, un imperatore giapponese ordinò di seppellire ogni guerriero Samurai caduto in battaglia sotto un albero di ciliegio.


Le radici delle piante si tinsero di rosso e attraverso le radici il loro sangue arrivò su su fino ai rami e infine a tingere di un delicato rosa i bellissimi petali.


In Giappone, inoltre, i fiori di ciliegio rappresentano la caducità e la precarietà della vita: durano così poco!


0 visualizzazioni

Scrivici

Email: info@giaconieditore.com

Telefono: 333 7135760

Ricevi le news dalla campagna

© 2020 di Giaconi Editore

Creato con Wix.com

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now